top of page

La magia del marketing digitale al servizio dell'agricoltura di eccellenza




Le storie di successo dei miei allievi di marketing digitale

Un corso di formazione che ha cambiato la vita di chi ama la terra e i suoi frutti

Chi sono i miei allievi di marketing digitale

Ho avuto il piacere di tenere un corso di 32 ore di marketing digitale per Dinamica, agenzia formativa di Ferrara, rivolto a imprenditori e lavoratori del settore agricolo. Il corso aveva l'obiettivo di fornire le basi teoriche e pratiche per sviluppare una strategia di marketing digitale efficace e omnicanale, sfruttando gli strumenti e le piattaforme più adatte al proprio target e al proprio mercato. Il corso ha coinvolto un gruppo di persone davvero simpatiche, ma soprattutto estremamente motivate e desiderose di conoscere alcune metodologie e acquisire competenze legate al marketing digitale per promuovere la loro azienda agricola e favorire la vendita dei loro prodotti agricoli. In questo articolo voglio raccontarvi le storie di alcuni di loro, che mi hanno colpito per la loro passione, la loro creatività e i loro risultati.

Matteo, il re delle zucche

Matteo è un giovane agricoltore che ama guidare il trattore e seminare le sue splendide zucche. Le sue zucche sono famose in tutta la provincia per la loro qualità e varietà, ma Matteo voleva ampliare il suo pubblico e raggiungere nuovi clienti. Grazie al corso di marketing digitale, ha imparato a creare un sito web semplice ma accattivante, dove racconta la sua storia, la sua filosofia e i suoi prodotti; uno spazio web dove condivide foto e video delle sue zucche, delle sue giornate in campo e delle sue ricette. Matteo – ci scommetto – saprà presto creare una community di fan e di clienti fedeli, che lo seguono e lo sostengono. Ha anche iniziato a vendere le sue zucche online, con un sistema di consegna a domicilio o di ritiro in azienda. Matteo è soddisfatto dei risultati ottenuti e ha già in mente nuovi progetti per il futuro.

Francesca, la regina del glamping

Francesca è una donna intraprendente che ha deciso di affiancare alla sua azienda agricola un servizio di ospitalità in un glamping, ovvero un campeggio di lusso. Francesca offre ai suoi ospiti la possibilità di soggiornare in tende spaziose e confortevoli, immerse nel verde e nella tranquillità della campagna. Francesca voleva far conoscere la sua offerta turistica e attrarre visitatori da tutta Italia. Grazie al corso di marketing digitale, ha acquisito le conoscenze base per posizionare il suo sito web tra i primi risultati di ricerca. Ha promesso (datele tempo, il corso è durato solo 32 ore) che presto aprirà aperto un canale YouTube, dove pubblicare video che mostrano le bellezze del suo glamping, le attività che propone ai suoi ospiti e le testimonianze di chi ha già soggiornato da lei. Francesca – lo speriamo tutti – riceverà molte richieste di prenotazione e aumenterà così il suo fatturato. il suo servizio.

Giovanni, il mago del marketing

Giovanni è un uomo che coltiva una enorme passione per la campagna e il marketing digitale. Giovanni voleva differenziarsi dalla concorrenza e creare una brand identity forte e riconoscibile. Grazie al corso di marketing digitale, ha imparato a un blog, dove scrive articoli interessanti e informativi sulle sue passioni e sui servizi che caratterizzano la sua offerta e il suo lavoro. Ha anche iniziato a collaborare con altri blogger, che promuovono la sua azienda e i suoi prodotti. Giovanni ha visto crescere il numero dei suoi seguaci e la sua notorietà.

Laura, la (finta) nonna del web

Laura è una donna che, anche se è appena andata in pensione, ha deciso con la sua famiglia di investire nell'agricoltura. Laura ha una passione per la campagna che coltiva con cura e dedizione. Laura voleva condividere la sua passione e i suoi prodotti con il mondo. Grazie al corso di marketing digitale, ha imparato a creare un sito web su cui pubblica le novità, le offerte e alcuini consigli sulle sue piante. Laura ha saputo creare un rapporto di fiducia e di simpatia con i suoi clienti, che la apprezzano per la sua gentilezza e la sua competenza. Ha anche iniziato a vendere i suoi prodotti online, con un sistema di pagamento sicuro e veloce. Laura è felice del suo lavoro e si sente ancora giovane e attiva.

Carla, l'ape operaia

Carla è una donna che, insieme al marito, ha un'apicoltura. Carla produce miele, propoli, polline e altri prodotti derivati dalle api. Carla voleva valorizzare il suo lavoro e far conoscere i benefici dei suoi prodotti. Grazie al corso di marketing digitale, ha imparato a creare un e-commerce, dove quanto prima venderà i suoi prodotti con una grafica accattivante e una descrizione dettagliata. Carla, nel suo blog, racconta le curiosità e le storie legate al mondo delle api, alla loro importanza per l'ambiente e alla loro salvaguardia; ha saputo, inoltre, creare una nicchia di mercato e di ascolto, che la segue con interesse e curiosità. Ha anche iniziato a ricevere feedback e domande da parte dei suoi clienti e dei suoi ascoltatori, che la stimolano a migliorare e ad approfondire i suoi argomenti.

Giorgio, l'insegnante innovativo

Giorgio è un uomo che, oltre a essere un amante dei prodotti agricoli, è insegnante in una scuola. Giorgio vuole usare l'ICT per coinvolgere e motivare i suoi studenti, soprattutto in questo periodo in cui – come tutti gli studenti – “sentono la primavera”. Grazie al corso di marketing digitale, ha imparato a creare una piattaforma online, dove propone ai suoi studenti delle lezioni interattive e multimediali, basate su video, immagini, testi e quiz. Ha anche creato un blog, dove pubblica i lavori e i progetti dei suoi studenti, che riguardano il tema delle scienze. Giorgio ha saputo creare un ambiente di apprendimento stimolante e divertente, che coinvolge i suoi studenti e li rende protagonisti.

Comentarios


bottom of page