In Ascom Padova per dis-intermediare il booking turistico


Non è facile riempire le camere né garantirsi un numero di pernottamenti sufficiente a legittimare l’apertura dell’albergo. Nel corso dell’ultimo decennio la nascita di importanti colossi come Booking, Expedia e TripAdvisor ha permesso di beneficiare di un grande e prezioso supporto nell’azione di promozione dell’offerta e nel garantire visibilità su grandi numeri, generando positivi riscontri sulle prenotazioni, soprattutto nei periodi di bassa e media stagione. Tuttavia le percentuali e le provvigioni previste per aderire a questi “tour operators del web” incidono in modo significativo sul margine del singolo albergatore, che da imprenditore è chiamato a farsi carico dei costi fissi e di personale e – ahimè – a veder a volte ridotto all’osso il guadagno derivante da un singolo soggiorno.

Oggi, tuttavia, le nuove tecnologie della comunicazione e dell’informazione consentono di dis-intermediare l’offerta e di raggiungere direttamente il consumatore finale, consentendo così all’albergatore di non dover riconoscere a nessuno impegnative provvigioni o di far uso delle piattaforma di booking on-line solo per particolari tipologie di camere/sistemazioni piuttosto che solo in determinati momenti. Affinché tutto ciò possa avvenire serve però conoscere e adottare tutta una serie di tecniche e di accorgimenti che consentano al sistema informativo multicanale del singolo albergo di essere facilmente accessibile e altamente visibile. È a questa necessità che il corso proposto vuole far fronte, proponendo di lavorare sulle competenze dei partecipanti interessati ad acquisire tecniche e strumenti necessari per raggiungere un simile obiettivo: dis-intermediare l’offerta.


FORMATORE

La docenza del corso è affidata a Stefano Poletti, esperto di comunicazione attraverso i nuovi media e le nuove tecnologie. Già direttore dal 2000 al 2004 di un consorzio impegnato nella promozione turistica in Trentino, lavora da alcuni anni con numerose strutture ricettive e per conto di Asat – Associazione Albergatori ed Imprese Turistiche della Provincia di Trento. Dal 2000 fornisce servizi di consulenza, supporto, formazione, occupandosi in particolare di accompagnamento nella gestione del cambiamento.

Iscritto all’albo giornalisti, è laureato in matematica (indirizzo informatico) ha conseguito un master presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Trento.

Ha competenze ed esperienze in comunicazione digitale. Ha ricoperto il ruolo di project manager per una pluralità di clienti in svariati ambiti, applicando le nuove tecnologie per informatizzare i processi e per la gestione digitale dei flussi informativi aziendali.

Già docente su tre diversi master post-laurea a Trento e a Milano, ha collaborato con l'Università di Trento, con il Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni, con TSM-Trentino School of Management.


METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso prevede la continua alternanza tra momenti di presentazione tecnica da parte del docente di alcune tematiche o di alcuni strumenti, alla successiva esercitazione pratica o attviità di laboratorio concreto: è indispensabile che a fine giornata i partecipanti abbiano acquisito conoscenze e competenze immediatamente spendibili all’interno della propria struttura ricettiva.

Per questo motivo ai corsisti viene proposto e suggerito di partecipare al corso portando o il proprio computer portatile oppure un tablet.

ContaTTI

Via del Mercato 35 - 38089 Storo (TN) 

​​Mob: 339.1073483 - Tel: 0465.297167 - Fax: 0465.297168

​info@stefanopoletti.it

    • CHANGE MANAGEMENT

    • CONSULENZA, SUPPORTO, FORMAZIONE

    • COMUNICAZIONE DIGITALE

    • GESTIONE LEAN DEI PROCESSI

    • AZIENDA SMART