Telecentro per Teleservizi


Nel 2003, come direttore del Consorzio Iniziative & Sviluppo, ho seguito la stesura del progetto con cui con cui ci si aggiudicò, attraverso bando di gara europeo (partecipò all'appalto anche anche Telcom Italia Spa), la gestione del Telecentro per Teleservizi di Pieve di Bono. Il progetto che presentai personalmente in Provincia il 28 febbraio 2003 prevedeva infatti la possibilità di "erogare servizi a favore di aziende ed enti pubblici, interessati ad esternalizzare la gestione di alcuni servizi che oggi vengono svolti internamente alla struttura o che vengono affidati ad agenzie esterne non locali". Tra queste attività si indicavano a progetto già allora alcune attività di Call Center (prenotazioni, smistamento, gestione di informazioni aziendali strutturate per enti pubblici e privati) e di Data Entry (digitazione ed elaborazione dati per enti pubblici e privati).